Imparare dai big: Kendrick Lamar intervista gli N.W.A.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Per crescere è necessario imparare dai migliori e dalle loro straordinarie azione. Come il viaggio inaspettato che è esploso in mano ai membri della NWA, il noto gruppo rap che ha reso la musica hip-hop di strada un fenomeno globale. Per crescere come persone e ascoltatori, è importante assorbire le conoscenze, le esperienze, le parole dei big del mondo della musica. L’intervista del 2015, tenuta da Kendrick Lamar con alcuni membri della NWA, è una di quelle esperienze che ti fanno crescere e capire come gestire la tua personalità e le tue emozioni. Fare musica non è soltanto essere liberi di esprimersi ma anche controllare la propria mente e fare musica non per soldi ma per amore.

L’intervista completa è disponibile in Inglese con i sottotitoli automatici. Molto spesso la traduzione non è corretta, ho quindi preparato qui per voi la traduzione in Italiano di questa magica tavola rotonda tra i big dell’hip-hop. Buona lettura!

Intervista (2015) di Kendrick Lamar ai membri della N.W.A.

Intervista

Kendrick Lamar : In questo momento, guardandovi tutti qui, è come se… Ho troppe domande, quindi abbiate pazienza, probabilmente accentuerò un mucchio di cose.
Dr. Dre : Tutto ciò è un bene.
Ice Cube : Non preoccuparti.

Mantenere la concentrazione

Kendrick Lamar : Voi tutti siete stati in questo giro per più di 30 anni, passando attraverso così tanti diversi errori , in così tante fasi di successo. Come siete riuscite a mantenere una sanità mentale durante questo periodo?
Dr. Dre : Parlerò per me. Il modo in cui mantengo la mia sanità mentale è grazie all’amore che ho per la musica e la passione che ho per l’hip-hop. Sai, non posso lasciare che niente si metta in mezzo, perché è come se prima di tutto ci fosse il mio primo amore, e voglio proteggerlo. Voglio proteggere il modo in cui sono in grado di continuare a creare. Questo è uno dei modi principali in cui mantengo la mia sanità mentale.
Ice Cube : Agli inizi, quando ero ancora giovane e non ero ancora sicuro di quanto lontano mi sarei spinto, ho fatto un voto a me stesso che non avrei lasciato che le circostanze mi cambiassero. Ho pensato che sarei stato me stesso, a prescindere dal clubhouse o dalla società, solo essere me stesso e lasciare che le cose mi scivolassero di dosso. Alla fine di tutto sono tuttora felice di quello che sono, sia che cada o altro. Ho solo giurato che sarei stato felice di quello che sono, a prescindere dal mio status.
Dr. Dre : È strano perché è quasi come una cosa non detta che tutti noi abbiamo stabilito per noi stessi e tutti abbiamo mantenuto quella cosa, che non lasceremo che qualcosa ci cambi. Ci si siamo avvicinati a questa [ __ ] esattamente nel modo in cui volevamo e abbiamo fatto del nostro meglio.
Kendrick Lamar : Sin dal primo momento?
Dr. Dre : Si.
MC Ren : Io, cerco di mettere Dio al primo posto, cerco di stare lontano dai falsi, sai, sto dicendo di non prendere tutto così seriamente e di farlo così, lascia che tutto scivoli.
DJ Yella : Io sono rimasto lo stesso, sai, voglio dire… io e Dre ci conosciamo da così tanto tempo, trenta lunghi anni.
Dr. Dre : Sì, ci conosciamo da molto prima della NWA.
NWA: Già.
DJ Yella : E quando parlo con lui o con Cube, siamo gli stessi di 25 anni fa
Dr. Dre : Sì, come se ci fossimo visti solo ieri, sai, è come se ogni cosa andasse al suo posto.

Famiglia e lavoro

Kendrick Lamar : E in pratica come fate a bilanciare questo stile di vita con la vostra famiglia?
MC Ren : Io cerco di tenerli separati. Quando faccio musica, la mia famiglia non è molto presente, probabilmente una volta ogni tanto, ma deve essere così, perché ci sono troppi… per me ci sono troppi “falsi” nel gioco e non voglio che la mia famiglia sia esposta a questi personaggi. Ci siamo passati tutti, venendo su. Siamo passati attraverso così tanti personaggi loschi, e io tengo la mia famiglia lontana da tutto questo, se posso.
Ice Cube : Sai, cerco di mantenere l’equilibrio. Voglio dire che il tempo per la famiglia è il tempo per la famiglia, il lavoro è il lavoro, cerco di separare le due cose. Vedi, i miei figli sono cresciuti e stanno diventando più grandi e vogliono far parte del business. Sia che vogliano stare davanti alla telecamera, sia che vogliano stare dietro le quinte, come l’altro mio figlio Darrell, che sta producendo video, quindi sai, è davvero quello che vogliono fare e io cercherò di fornire loro le conoscenze e poi gli fornirò la strada, ma tutto dipende dal loro talento e dalla loro voglia di fare e dal fatto che mantengano la differenza tra la famiglia e il lavoro.
Dr. Dre : Sì, sento che il mio modo di agire è probabilmente simile a quello di entrambi. È come se dovessi proteggere la mia famiglia e cercare di tenerla lontana da tutti i [ __ ], come ha detto Ren i personaggi loschi, e allo stesso tempo mi sostengono molto in quello che faccio. Sai, sto dicendo che capiscono quanto amo questa cosa, quindi sono lì a sostenere qualsiasi cosa io faccia, qualsiasi progetto a cui sto lavorando e mi hanno sempre spinto e ispirato a fare tutto quello a cui sto lavorando

Trattare con il business

Kendrick Lamar : Grandioso. Qual è la parte più difficile del trattare con il business o nel venire a capo di certe cose che non capivate quando avevate 20 anni?
DJ Yella: Non sapevamo se al primo tentativo avremmo fatto un centesimo.
Dr. Dre : Esatto, non sapevamo della [ _ ] del business, eravamo solo dei ragazzi creativi che si sono riuniti e hanno fatto qualcosa di incredibile, ma una volta che abbiamo iniziato a capire il business, sai, è stato allora che abbiamo iniziato a realizzare quanta [ _ ] ne derivi. Per me personalmente la parte più difficile è stata probabilmente separarmi dalle [ _ ].
Ice Cube : Sai, per me la parte più difficile è solo affrontare l’aspetto del business, sai che è la parte più noiosa e incasinata del gioco. È divertente fare dischi, stare in studio con i tuoi amici, salire sul palco… la parte del business fa schifo. È sempre una lezione ed è imbarazzante ma è sempre così… devi essere pronto a liberartene e tornare ad essere creativo.
Dr. Dre : E devi farlo, perché se non lo fai la parte creativa mancherà.
Kendrick Lamar : Chiunque può rovinare questo rapporto.
Ice Cube : Esatto! Il business è la parte peggiore del gioco.
MC Ren : La parte migliore è fare musica.
Ice Cube : Fare la musica e fare i soldi.
Dr. Dre : Non c’è niente che io abbia mai provato nella mia vita, a parte tutto ciò che ha a che fare con la mia famiglia, che mi faccia sentire bene come avere un disco di successo. Ogni artista là fuori sarà d’accordo con questo: avere un disco di successo è come se fosse il massimo dello sballo se sei un artista.
Kendrick Lamar : Il solo fatto di essere in uno studio è come tenere una relazione.
MC Ren : Entrare in contatto con le persone.
Ice Cube : Raggiungere quel palcoscenico, sai, è come se quelle cose mi facessero sentire che faccio ancora musica.
Kendrick Lamar : Esatto. Cerco di esprimere questi stessi sentimenti alle persone che mi sono vicine e lo capiscono, ma non so se capiranno realmente quando devo lavorare in studio.
Dr. Dre : Sì, non puoi spiegare questo a qualcuno che non vive questa cosa che noi conosciamo.
Kendrick Lamar : Sappiamo che è una droga. Come spiegarlo a qualcuno? È tutto ciò a cui penso.
Dr. Dre : Sì, come si spiega un sentimento? Sai di cosa parlo? È una cosa interessante.
Kendrick Lamar : È vero.

Le nuove generazioni

Kendrick Lamar : Essendo io uno studente, uno dei vostri allievi, so che tutto quello che faccio viene sempre da quello che avete fatto voi. Vorrei sapere cosa ne pensate della mia generazione, di quello che abbiamo fatto per quanto riguarda la musica?
MC Ren : Mi piacciono alcuni.
MC Ren & Dr. Dre : Mi piaci tu
Dr. Dre : Tu sei il numero uno nella mia [ __ ]. Voglio dire, non solo perché la nostra relazione in questa [ _ ]. Il tuo [ _ ] è come … in cima alla mia playlist tutto il tempo perché hai quel [ __ ], il modo in cui lo approcci, la tua attenzione ai dettagli e quanto sei preciso con il tuo suono e il modo in cui fai suonare la tua musica e le tracce che scegli, proprio come, arte in sé. Sai cosa voglio dire? così ci sono davvero poche persone là fuori che ascolto e rispetto.
DJ Yella : Pusha T
Dr. Dre : Pusha T, decisamente Pusha T, Drake

Prospettive future

Kendrick Lamar : Pensate che ci sia qualcosa su cui dovremmo continuare a costruire o qualcosa che dovremmo riportare in dietro?
Ice Cube: Oh, lo sai che è sempre difficile. Gli artisti devono fare ciò che sentono, non dovrebbero farlo come pensano di doverlo fare, non dovrebbero farlo come pensano che la gente voglia che lo facciano, dovrebbero farlo come gli piace, e sarai sempre felice e soddisfatto. Sai, l’hip-hop e l’artista sono così concentrati sui risultati che non ci pensano. La vendita di dischi non ha niente a che fare con la creazione della musica.
Dr. Dre : Sì, non c’è niente da fare. Sai, quando abbiamo iniziato questa cosa, non era per i soldi, era per la musica, per l’amore per la musica, e se la tratti bene lei ti tratterà bene. Nel momento in cui entri in questa cosa e ci sei dentro per fare soldi, il tuo tempo è limitato. Pensaci.
DJ Yella : Quando abbiamo iniziato non c’erano soldi. Siamo entrati e abbiamo fatto quello che volevamo fare. “F** the police”, qualsiasi cosa volessimo fare.
MC Ren : Cercavamo di essere totalmente diversi da tutti gli altri, quando tutti cercavano di essere uguali. Mi piace la gente che è diversa, creativa e che porta qualcosa di nuovo al gioco, proprio come quando siamo arrivati noi, abbiamo portato qualcosa di nuovo al gioco, sai cosa voglio dire ed è così che è saltato fuori, in quel modo.

Portare il cambiamento

Kendrick Lamar : Capisco. Come pensate che gli NWA abbiano cambiato la storia della musica?
Ice Cube : Ok, fatemi ritornare ad oggi. La NWA non solo ha cambiato la musica, ma ha cambiato la cultura pop in tutto il mondo. Abbiamo fatto in modo che gli artisti potessero battere se stessi, non dovevano essere puliti per essere altrettanto grandi o più grandi degli artisti “puliti”. Sai, c’erano artisti là fuori che non erano se stessi. Nei dischi c’erano tutti questi gentiluomini dietro le quinte. Non importa cosa c’è, nel disco, fuori dal disco. Saremo noi stessi e lasceremo stare i fichetti, e penso che abbiamo aperto le porte agli artisti che volevano percorrere questa strada ed essere un po’ “grezzi”, sai, non essere puliti e striduli.
Dr. Dre : Mi preoccupa essere in radio.
Ice Cube: Queste erano preoccupazioni che gli artisti si tenevano strette perché non c’erano altre strade, non c’erano altri esempi di persone che lo facevano nel modo giusto e avevano successo, ed eccoci qui come esempio non solo per i musicisti ma per tutti gli artisti. Sai, non ci sarebbero stati programmi come South Park e tutti questi show in cui c’è la censura ma soprattutto ciò a cui abbiamo dato inizio in radio. Fino a quando la NWA ha detto che era giusto essere se stessi, ed ecco il mondo prima della NWA e il mondo dopo.

Giornalisti di Compton

Kendrick Lamar : E’ pazzesco! Come ha cambiato il modo in cui la gente vede la nostra cultura urbana, da dove veniamo e poi sai la città e il nostro ambiente. Perché queste persone in realtà non sapevano necessariamente cosa stesse succedendo nella comunità. Perché pensi che se ne siano interessati?
Ice Cube : Penso che fosse un mondo che, a meno che tu non ci fossi nato, nessuno sapesse cosa stesse succedendo laggiù. Ed ecco i nostri dischi. Erano una distanza di sicurezza dove si poteva visitare Compton, ma ci si poteva avvicinare.
Dr. Dre : Sì, tutti quei ragazzi di periferia che hanno avuto l’opportunità di sperimentare che [ __ ]
Ice Cube : Quindi inizi a interessarti a quello che sta succedendo, perché hai sentito cosa sta succedendo. Sei interessato quando senti Compton, non sei più straniato. La gente era tipo “oh, guarda cosa sta succedendo, fammi prestare attenzione”, quindi sai, prestando attenzione, siamo stati in grado di far luce su alcune delle [ __ ] che stavano succedendo. Per me è questo che ha fatto sì che la gente si aprisse a ciò che stavamo facendo, ciò che stavamo dicendo. Lo abbiamo presentato in modo che potessero digerirlo, che potessero comprenderlo e che potessero simpatizzare con ciò che stavamo attraversando e, questa è grande musica.
Dr. Dre : Se l’avessimo fatto in un modo diverso da quello che abbiamo usato, non avrebbe avuto l’attenzione che ha avuto. Sai cosa intendo? Sicuramente non avrebbe funzionato.
DJ Yella : Voglio dire, la differenza è che non c’era molta competizione laggiù, sai, l’est e l’ovest. Allora eravamo i giornalisti underground e tutta quella roba che dicevamo era quello che vedevamo e quello che succedeva nel quartiere e la gente era come “incredibile, succede davvero”.

Amore cieco

Kendrick Lamar : Allora ditemi questo… avete avuto qualche dubbio che non l’avrebbero accettato?
MC Ren : Non credo che ci interessasse davvero.
Dr. Dre : Sì, non ci ho mai pensato, perché sai, non avevamo idea che sarebbe esplosa in questo modo, perché ogni volta che eravamo in studio cercavamo solo di fare dei dischi che avrebbero scosso il nostro quartiere o che avrebbero scosso Los Angeles. Volevamo diventare delle star di Los Angeles e non pensavamo ad altro che a Los Angeles, a dire la verità. Ma questo era il limite del nostro pensiero quando siamo andati in studio e abbiamo fatto questi dischi.
Ice Cube : Pensavamo di preoccuparci di quello che stava succedendo a livello locale, ma non pensavamo che al mondo importasse qualcosa delle gang e della droga di Los Angeles, Compton, South Central e Long Beach. Le rivolte e tutto il resto. Non è un centro dell’hip-hop e noi siamo ai margini, il centro è Brooklyn, il Bronx e Harlem, quindi siamo venuti qui pensando di fare solo le cose che ci interessavano nel quartiere.
Dr. Dre : E questo è quello che c’è stato nel disco, immaginatevi che abbiamo fatto questo disco “Straight out of Compton” ed eccoci qui seduti a parlarne 25 anni dopo. Abbiamo passato solo sei settimane su questo disco, ci sono volute sei settimane per registrare questo disco. Questo è il risultato di quello che abbiamo registrato nei fine settimana, sapete cosa voglio dire, quanta energia ci abbiamo messo, come ho detto, stavamo solo cercando di fare qualche disco per il nostro quartiere e le star di Los Angeles e, stavamo impazzendo.
DJ Yella: Stavamo cercando di fare qualche dollaro. Dio, eravamo così lontani.
Dr. Dre : Io mi sento come allora.

Se questo articolo ti ha messo tanta voglia di iniziare a pubblicare il tuo primo album, ti consiglio di leggere il mio articolo su Distrokid e sulle potenzialità dei moderni sistemi di distribuzione digitale.

Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Chi è Nils Lewin

Mi chiamo Nicola Bombaci alias Nils Lewin, sono un ingegnere informatico con la passione per la musica e l’audio. Durante la mia crescita professionale ho deciso di fondere questi due mondi apparentemente diversi tra loro.
Articoli Correlati

Lascia una risposta

Iscriviti alla newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime novità